top of page

Group

Public·28 members
Luke Peterson
Luke Peterson

Farmacopea Ufficiale Italiana Xii Edizione.pdf


Download Aggiornamento 2010 Farmacopea Ed. XII 3 Aggiornamento e revisione di alcuni testi della XII edizione della Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana (2018)Decreto del 17 maggio 2018Aggiornamento e revisione di alcuni testi della XII edizione della Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana. (GU n.129 del 06-06-2018 - SO n. 27)




Farmacopea Ufficiale Italiana Xii Edizione.pdf



4 Aggiornamento e revisione di alcuni testi della XII edizione della Farmacopea ufficiale della Repubblica italianaDecreto 24 luglio 2018 Aggiornamento e revisione di alcuni testi della XII edizione della Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana(GU Serie Generale n.188 del 14-08-2018)


5 Aggiornamento delle Tabelle nn. 3, 4, 5 e 7 della XII edizione della Farmacopea ufficiale della Repubblica italianaDecreto 18 giugno 2020 Aggiornamento delle Tabelle nn. 3, 4, 5 e 7 della XII edizione della Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana approvata con decreto 3 dicembre 2008 e rettifica del decreto 17 maggio 2018 recante Aggiornamento e revisione di alcuni testi della XII edizione della Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana. (GU Serie Generale n.174 del 13-07-2020)


Nella Gazzetta Ufficiale del 14 agosto u.s., è stato pubblicato il DM 24 luglio 2018 relativo all'"Aggiornamento della Tabella n. 3 della XII edizione della Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana, approvata con decreto 3 dicembre 2008 e rettifica delle Tabelle nn. 2 e 6 del decreto 17 maggio 2018, recante: Aggiornamento e revisione di alcuni testi della XII edizione della Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana".


La Farmacopea Ufficiale (F.U.), è il testo contenente i requisiti e le caratteristiche delle sostanze farmaceutiche definite secondo standard specifici dall'organismo di controllo ufficiale (ISS) della Repubblica Italiana di cui il farmacista si serve per il controllo della qualità dei medicamenti, delle sostanze e/o dei preparati finali, mediante l'indicazione di metodi di verifica chimico analitici e tecnologici delle specifiche di qualità, dei metodi di preparazione o della formulazione. Contiene inoltre le disposizioni opportune e necessarie a regolare l'esercizio della farmacia. La Farmacopea Ufficiale della Repubblica italiana è una delle principali farmacopee mondiali, è vigilata dal Ministero della Salute e fa parte del Sistema Sanitario Nazionale. Si tratta di un testo ostensibile al pubblico, presente in tutte le farmacie italiane.


Al principio dell'età Moderna, complice l'invenzione della stampa, si diffusero le farmacopee ufficiali, che fino alla metà del secolo XVIII furono redatte sotto il controllo dell'autorità cittadina.[1] La prima edizione del Ricettario Fiorentino venne stampata già nel 1499. Il titolo completo dell'opera era Nuovo Receptario composto dal famossissimo Chollegio degli eximii Doctori della Arte et Medicina della inclita ciptà di Firenze.[2] Nella seconda metà del Cinquecento si dotarono di una farmacopea ufficiale città come Mantova (Antidotarium Mantuanorum del 1559), Venezia (Ricettario utilissimo et molto necessario a tutti gli spetiali che vogliono preparare le medicine regolarmente del 1560), Bologna (Antidotarium Bononiensis del 1574) e Roma (Antidotarium Romanum del 1583).[3] Nel 1580 ebbe una farmacopea il comune di Bergamo, in seguito anche Parma e Piacenza.[1] Nel Settecento le farmacopee assunsero un'impostazione scientifica di tipo chimico-farmaceutico. Uscì nel 1727 la Pharmacopoea Taurinensis, che sarà sostituita nel 1846 dalla Farmacopea per gli Stati Sardi.[3] La prima Farmacopea Ufficiale italiana venne pubblicata Il 3 maggio del 1892 (Regno d'Italia) e inglobava le farmacopee in vigore prima dell'unificazione dell'Italia.[3] L'istituzione del testo unitario è avvenuta durante le leggi sanitarie nel 1934. Al 2018 vi sono state 12 edizioni ufficiali con relativi aggiornamenti.


La farmacopea ufficiale è stata istituita dal testo unitario delle leggi sanitarie nel 1934. Essa viene redatta da una apposita commissione di esperti nominata dal ministero della sanità. Il testo dell'ultima edizione (la XII, che sostituisce a tutti gli effetti il testo base e il primo supplemento dell'XI edizione) della "Farmacopea Ufficiale della Repubblica italiana" è stato approvato con Comunicato del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali del 3 dicembre 2008[4] ed è entrato in vigore il 31 marzo 2009. Esso è articolato in otto tabelle che raccolgono prescrizioni con valore legale, caratteristiche e metodi di analisi e controllo di farmaci e formule. Sono presenti elenchi dei pesi atomici, delle sostanze medicinali obbligatorie (comprese quelle velenose da conservare in luogo sicuro), degli apparecchi e strumenti obbligatori e dei prodotti da vendere solo dietro prescrizione medica. È inclusa inoltre una nomenclatura completa dei composti farmaceutici, con relative modalità di conservazione e di etichettatura.


Ultima edizione posseduta: F.U. XII (2008). Gli aggiornamenti successivi (2010-2017) sono stati pubblicati in formato pdf sul sito dell'Istituto Superiore di Sanità . Con il Decreto Ministero della Salute 17/05/2018 è iniziata una fase di profonda revisione della F.U.XII elaborata a cura del Tavolo tecnico per la revisione appositamente costituito (Cfr. : "Aggiornata la Farmacopea Ufficiale. Dal controllo delle impurezze alle preparazioni farmaceutiche. Rivisto elenco dei farmaci obbligatori in farmacia. Ecco tutti i testi del 'Codice farmaceutico italiano' ", in: Quotidiano Sanità 18/05/2018). Per aggiornamenti riguardanti il tavolo tecnico, cfr.: ISS, Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana


About

Welcome to the group! You can connect with other members, ge...

Members

bottom of page